Insieme ce la possiamo fare...
Benvenuti nel forum...spero che vi troviate bene in nostra compagnia...tornateci a trovare quando volete

Per un trucco del cervello, le donne si vedono più grasse

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Normale Per un trucco del cervello, le donne si vedono più grasse

Messaggio Da vayda il Gio Giu 17, 2010 7:51 am

Le donne sono più magre del 30% di quanto esse stesse si vedono.

Tale differenza è causata dal cervello, che "vede" due taglie in più (in realtà inesistenti), arrivando a considerare il corpo fino al 60% più carnoso di quanto non sia in realtà.

Questa la tesi di una ricerca dell'University College of London, diretta dal dottor Michael Longo e pubblicata su "PNAS-Proceedings of the National Academy of Sciences".

Longo e collaboratori hanno selezionato un gruppo di volontari, chiedendo loro di posizionare il palmo della mano sinistra sotto un tavolo, in modo da non poterla vedere, e quindi di giudicare le posizioni di 10 "punti di riferimento", come la lunghezza delle dita e la posizione delle nocche.Tale valutazione è stata poi utilizzata dagli esperti per creare la mano come è vista dal cervello e confrontare questa con le reali dimensioni dell'arto.


E' allora emerso come la distanza tra il dito indice e il pollice è stata stimata in media il 69% maggiore rispetto alla dimensione reale, mentre la lunghezza delle dita è risultata il 27,9% inferiore rispetto alla lunghezza effettiva.


Secondo la squadra dell'University College, tale distorsione deriverebbe dal numero di segnali sensoriali inviati al cervello da diverse parti della pelle; tale effetto sarebbe poi più evidente nelle donne, in quanto queste sono più sensibili ai cambiamenti delle parti corporee.

Va però notato come alcuni soggetti fossero stati capaci di visualizzare correttamente alcuni modelli di mani, paragonandole alla proprie in maniera corretta. Per gli scienziati, ciò dimostra come gli uomini abbiano un'immagine visiva del proprio corpo giusta solo tramite comparazioni con altri. Se invece ragionano esclusivamente sulla propria figura, le dimensioni vengono maggiorate.

In ogni caso, l'effetto "specchio-deformante" sembra più presente nelle donne, che tendono a vedersi più grasse.
E tali deformazioni, conclude Longo, "potrebbero essere rilevanti per comprendere meglio alcune condizioni psichiatriche che coinvolgono l'immagine del corpo, come l'anoressia".


Fonte: Matthew R. Longo andPatrick Haggard, "An implicit body representation underlying human position sense", PNAS published ahead of print June 14 2010, doi:10.1073/pnas.1003483107

_________________


avatar
vayda
ADMIN
ADMIN

Femminile Sagittario Compleanno : 09.12.83
Località : ::Seconda stella a destra::
Umore : sereno..ahhhhlleluia
Data d'iscrizione : 28.07.09

http://grafica4fun.leo.it

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum